Addio peli superflui con la depilazione laser!

0

È il sogno di beauty-addict: dire addio per sempre ai peli superflui! Per fortuna, da qualche anno a questa parte, grazie alle numerose tecniche di depilazione definitiva il sogno diventa realtà. Che si tratti di depilazione laser o depilazione a luce pulsata, i risultati non si faranno attendere. L’importante è armarsi di pazienza e conoscere bene il procedimento, e sarete pronte a salutare per sempre ceretta, rasoio e crema depilatoria.

Che cos’è la depilazione laser?

Questa tecnica sfrutta la conversione dell’energia luminosa in energia termica, ovvero calore (si parla di circa 60 °C), per colpire la melanina depositata nei bulbi piliferi. L’epilazione laser, in particolare, emette una sola lunghezza d’onda, con l’intento di mirare proprio a quella zona specifica. È particolarmente indicata per le persone dalla pelle molto chiara (anche se vedremo che non sempre è così), principalmente perché si rivela efficace su peli spessi e scuri quali quelli inguinali, ascellari e della mezza gamba.

laser depilazione più usati sono di tre tipi: ad alessandrite, a diodo e a neodimio yag. Quest’ultimo va bene anche su pelli pigmentate, e quindi su soggetti di colore.

Come funziona

Il processo è molto semplice: occorre lasciar crescere i peli per 4 settimane prima della seduta di depilazione laser, per poi raderli due giorni prima. Durante la seduta, l’estetista o il medico estetico passeranno il manipolo lentamente sulla superficie del derma, alle volte affiancando l’applicazione di un gel, e termineranno con una crema lenitiva.

La zona sarà un po’ arrossata, e per il mese successivo, non potrete esporvi al sole.

Depilazione laser o luce pulsata?

Sebbene le due tecniche siano pressoché identiche nello svolgimento, l’epilatore a luce pulsata emette un range di lunghezze d’onda anziché una singola, come nel caso della depilazione laser: questo comporta che l’intervallo di colori scuri che colpisce sia più ampio, ed è per questo che la luce pulsata è controindicata per le persone di colore o anche solo dalla carnagione olivastra: rischia di creare antiestetiche macchie sulla pelle.

Inoltre, anche il numero di sedute sarà diverso: almeno quindici per la luce pulsata, un massimo di dieci per l’epilazione laser; per gli uomini, in entrambe le tecniche le sedute saranno almeno 5 in più, e addirittura con la luce pulsata non è detto che si raggiunga l’epilazione definitiva.

Depilazione laser: pro e contro

Il vantaggio principale di un’epilazione laser ben eseguita è sicuramente il fatto che risolve per sempre il problema dei peli superflui, con un processo nemmeno troppo doloroso: la sensazione, durante una seduta, sarà quello di un forte calore.

Le controindicazioni, invece, sono solo di natura pratica: la depilazione laser non rimuove la peluria, ma solo i peli più spessi e scuri: non sarà molto efficace, quindi, per le persone bionde o rosse. Inoltre, per ottenere i risultati sperati occorre rivolgersi a uno specialista, perché la depilazione laser a casa non sempre sarà precisa o sufficientemente potente.

Per quanto riguarda le donne in gravidanza, non sembrano esserci effetti collaterali: l’unica pecca, forse, è che a causa di un’ipersensibilità della cute, il trattamento potrebbe risultare più doloroso. È invece fortemente sconsigliato il laser depilazione sulle aree della pelle ferita, irritata o abbronzata. Se la pelle ha molti nei, questi si possono coprire, ma va a discrezione dell’estetista o del medico estetico.

Costi e sedute

Veniamo ora al vero tasto dolente della depilazione laser: costi e numero di sedute. In realtà, essendo una tecnologia in forte progresso, i costi si sono abbassati di molto rispetto a qualche anno fa soltanto: generalmente, ora si richiedono tra i 30 e i 50 euro a seduta per le zone meno estese (inguine e ascelle), e tra gli 80 e i 100 per le zone più ampie come braccia e gambe.

Come accennato, di norma sono necessarie 8-10 sedute per le parti del corpo nominate, anche se in realtà per le ascelle possono rivelarsi sufficienti anche solo 5 sedute.

È vero, il costo può sembrare proibitivo, ma il gioco vale la candela: basta fare un paio di calcoli su quanto spendereste in una vita intera dall’estetista, e confrontarlo con il costo di una depilazione laser: l’investimento iniziale cospicuo ripagherà anni di lacrime e sofferenze!

E il tempo risparmiato in cerette, potrete trascorrerlo in spiaggia, sfoggiando gambe lisce a prova di carezze!

Share.