La valigia giusta per partire in vacanza

0

Le viaggiatrici si dividono in due categorie: quelle che in valigia ci mettono dentro tutta la casa e quelle che, invece, riescono ad ottimizzare gli spazi senza rinunciare a niente. È chiaro però che la valigia giusta deve essere una valida alleata per tutte, e quindi va scelta con cura ed attenzione prima della partenza. Bisogna anche dire che esiste una valigia giusta per ogni tipologia di vacanza.

La valigia giusta per un week end mordi e fuggi

Capiente e morbido, il borsone da viaggio è ottimo per le gite fuori porta, facile da trasportare in macchina o in barca (soprattutto quando il bagagliaio non è molto spazioso). Può essere utilizzato anche come bagaglio extra in caso di shoppinvaligia giustag (in vacanza non si rinuncia mai a qualche spesuccia). I borsoni da viaggio più trendy sono in stile vintage, in tessuti stile tappezzeria, oppure con scritte simpatiche o beneauguranti.

Il maxy trolley rigido

Questa grande valigia è utile in caso di una vacanza lunga, in genere ha il guscio in policarbonato o alluminio, è molto capiente e facilmente trasportabile perché dotata di barre di rinforzo. Le quattro ruote la rendono stabile e distribuiscono bene il peso, in modo che non si faccia fatica nel portarla in giro.

La valigia giusta per una vacanza in crociera

Sempre più persone optano per una vacanza in nave da crociera. Anche questo tipo di vacanza necessita della valigia adatta. L’altezza dovrebbe essere di 55 cm, affinché entri tranquillamente nella cappelliera. Per sfruttare al meglio lo spazio, bisogna essere abili nel piegare gli abiti con cura utilizzando qualsiasi tasca disponibile. La maxy trolley in tessuto waterproof è espandibile e molto comoda.

La valigia giusta per le globetrotter

Lo zaino è assolutamente il compagno di viaggio ideale in caso di vacanze un po’ fuori dagli schemi. Il volume si misura in litri e bisogna fare attenzione a scegliere il materiale giusto (meglio optare per la tela cerata o il nylon balistico). Occhio anche alle bretelle, che devono essere regolabili ed ergonomiche. Se si devono macinare molti chilometri a piedi, lo zaino da viaggio deve avere determinati requisiti, tra cui la praticità e la leggerezza. La moda propone zaini in tutte le fogge, ma i colori di tendenza sono forti e “vitaminici”.

Marche di valigie

C’è davvero l’imbarazzo della scelta, soprattutto se si entra in un negozio molto fornito: il consiglio è di optare per le marche più “classiche” nelle versioni moderne: Mandarina Duck, Carpisa, Roncato. Per le più sportive Decathlon, Samsonite, Patagonia.

Share.