Esercizi fai da te per combattere la cellulite

0

La cellulite, incubo per molte donne, colpisce sopratutto cosce, glutei, girovita e braccia, procurando problemi a livello estetico che si ripercuotono sull’intero benessere psico-fisico della persona.

Per combattere la cellulite bisogna impegnarsi ad avere una alimentazione sana ed equilibrata e fare esercizio fisico giornaliero, adeguato e non eccessivo.

E’ ovvio che l’esercizio fisico, costante e ben programmato, secondo le necessità, non farà miracoli se il soggetto colpito da cellulite, non seguirà una corretta alimentazione. Così come coloro che si sottopongono a diete, non otterranno i risultati sperati, se scorderanno di mettere in moto il proprio organismo con intelligente attività fisica.

esercizi per eliminare la celluliteDi seguito alcuni esercizi fai da te, utili per mettere in moto i muscoli e favorire il metabolismo, un allenamento che vi permetterà di sperimentare buoni risultati contro la cellulite, se eseguiti con costanza e ottimismo.

  • Camminare in qualsiasi momento della giornata, per almeno 20 minuti, meglio se di passo svelto. Si può camminare da soli, ma anche in compagnia, aspetto che potrebbe stimolarvi in quest’attività. La camminata in salita sembra essere ancor più efficace.
  • Piccoli accorgimenti quotidiani vi possono aiutare a fare una giusta attività fisica senza neppure rendervene conto, basta solo modificare alcuni comportamenti ormai consolidati. Ad esempio se dovete recarvi in un luogo abbastanza vicino, raggiungibile a piedi, mettete da parte l’auto e andateci con le vostre gambe. Altro particolare importante, scegliete di salire le scale piuttosto che farvi scarrozzare dall’ascensore.
  • Se amate il mare, è altamente consigliata la classica passeggiata sul bagnasciuga o immersi nell’acqua appena sotto il girovita, per uno stimolante effetto massaggio.
  • Esercizio 1: Appoggiate le mani al muro, unite le gambe e distanziatele dal muro, in modo che il corpo si leggermente inclinato, sollevate i piedi ergendovi sulla punta, restate in posa per 5-6 secondi e tornate nella posizione di partenza. Ripetete il movimento per almeno 15 volte. Si tratta di un esercizio di riscaldamento, per evitare fastidiosi stiramenti dei muscoli.
  • Esercizio 2: Ripartite dalla stessa posizione, con le mani appoggiate al muro e l’asse del corpo leggermene inclinata, disponete una gamba avanti, verso il muro, e una dietro, in una posizione a forbice; l’esercizio consiste nel piegare la gamba in avanti sollevandosi sulla punta del piede, e distendere quella dietro mantenendo il piede ancorato al pavimento. E’ consigliato ripetere 15 volte per ciascuna gamba. Questo esercizio è molto utile per la tonicità delle gambe.
  • Esercizio 3: Mettetevi in piedi, con le mani appoggiate sui fianchi e la schiena ben distesa, pancia dentro e petto in fuori, sollevate lateralmente una gamba alla volta, portandola a formare un angolo di 45°. L’esercizio va ripetuto per circa 20 volte.
  • Esercizio 4: Lo squat è uno dei migliori esercizi per la tonicità delle cosce e dei glutei. Con i piedi divaricati, braccia distese lungo i fianchi, schiena dritta e pancia dentro, eseguite dei piegamenti delle gambe come se voleste sedervi. E’ necessario scendere con il piegamento finché la coscia non è parallela al pavimento. Ripetete l’esercizio per circa 20 volte.
  • Esercizio 5: Mettetevi in posizione supina sul pavimento, con le braccia distese lungo in corpo, piegate le gambe verso di voi e ponete fra le due ginocchia una palla. L’esercizio consiste nel rannicchiare le gambe, sollevandole dal pavimento, verso il proprio corpo, andando a formare un angolo di 90°, ovviamente dovete stringere i muscoli per continuare a tener ferma la palla. Mantenete la posizione per almeno 5-6secondi, poi tornate in posizione di partenza e ripetete l’esercizio per almeno 20 volte.
  • Esercizio 6: Appoggiate le mani sulla spalliera di una sedia, e restando appoggiate con la faccia rivolta verso il basso, formate con il corpo un angolo di 90°. I piedi nel momento della partenza devono essere ben uniti. L’esercizio consiste nel lanciare verso l’alto la gamba, con il piede a martello, senza spostare il piede che resta ancorato al pavimento. Ripetere l’esercizio 15 volte per ciascuna gamba.

Questi esercizi sono facilmente gestibili, potete farli tranquillamente tutti i giorni, nel comfort della vostra casa. Oltre ad evitare bruschi sforzi fisici, che potrebbero mettere il vostro corpo sotto eccessiva pressione, imparate a curare anche l’aspetto legato alla respirazione che davvero è molto importante. Dovete imparare a compierla nella giusta maniera durante lo svolgimento degli esercizi; inspirate con il naso, generalmente quando tornate alla posizione di partenza ed espirate con la bocca nel momento del carico fisico, cercando di mantenere un ritmo regolare. Evitate di trattenere il fiato se non è strettamente necessario.

Potete integrare la vostra attività fisica con qualche trattamento anticellulite fai da te. I risultati saranno visibili più velocemente e vi aiuteranno a non mollare!

Share.