Curare la cellulite con rimedi naturali

0

La cellulite è un inestetismo cutaneo che può creare nelle donne una situazione di bassa autostima, con conseguente depressione. Talvolta dolorosa, negli stadi più avanzati, compare in diverse parti del corpo, portando con sé quell’effetto fastidioso chiamato “buccia d’arancia”.

Se siete affette da cellulite potete provare ad attenuarlo utilizzando una serie di risorse naturali, in grado di donare sollievo e tamponare la situazione. È doveroso sottolineare che non esistono misture o prodotti miracolosi, in quanto i miglioramenti possono verificarsi solo con la costanza e la determinazione, nonché con un cambiamento nello stile di vita che inizi a includere attività fisica e corretta alimentazione; pensare di cambiare la nostra pelle e il nostro corpo, senza contribuire con un comportamento nuovo è sicuramente sbagliato e inefficace. Perciò armatevi di pazienza, imparate quali metodi naturali adottare come coadiuvanti, ma non dimenticate di mangiare sano e svolgere la giusta quantità di movimento fisico!

Alcuni metodi naturali per la cura della cellulite privi di effetti collaterali, che potrete utilizzare al fine di rendere la vostra pelle, più tonica e compatta.

1)   Scrub per il corpo al sale e alle alghe. Potete utilizzare questo scrub una volta alla settimana, sotto la doccia, ricordando di fregare la pelle con delicatezza, massaggiandola per alcuni minuti. Questo scrub si realizza unendo 2 cucchiai di olio di oliva, 1 pugno di sale, un cucchiaio di fanghi di alga Guam, 3 gocce di olio essenziale di pompelmo, 3 di rosmarino e infine 3 di cipresso. Questa miscela sarà efficace per contrastare i problemi del microcircolo e la fastidiosa ritenzione idrica.

rimedi cellulite2)   Fango anti-cellulite al caffè. Sono ben note le proprietà snellenti della caffeina, perciò non sarà errato utilizzare i fondi del caffè per ottenere un fango in grado di alleviare il vostro inestetismo cutaneo. Utilizzate 2-3 fondi di caffè, unitevi 1 tazza di tè verde, 1 cucchiaio di olio di oliva e infine 2 cucchiai di argilla verde ventilata. Applicate la mistura sulle gambe, massaggiando delicatamente, coprite con la pellicola trasparente e tenete in posa per circa mezzora. Dopo l’applicazione, la pelle apparirà più tonica, liscia e compatta.

3)   Mirtillo nero concentrato. Assumere quotidianamente un cucchiaio di mirtillo nero puro può aiutare a combattere i problemi legati alla cellulite, poiché questo frutto migliora la circolazione venosa e combatte la fragilità capillare. Il mirtillo è inoltre un vaso protettore naturale, in questo senso, migliora l’aspetto della pelle affetta da cellulite, là dove vi siano evidenti reti di capillari.

4)   Ananas. Il gambo di ananas ha proprietà benefiche poiché contiene un enzima chiamato Bromelina, in grado di ridurre le infiammazioni e favorire la micro circolazione. Mangiare il gambo dell’ananas può essere un’abitudine sana, per combattere la cellulite, così come assumere capsule contenenti polvere di gambo d’ananas, reperibili in erboristeria. Il succo e la polpa dell’ananas sono utili non solo per via interna, ma possono anche essere usati come ingredienti per preparare creme e maschere ad azione esfoliante, in modo da favorire il drenaggio e combattere i ristagni. Ad esempio per levigare la cute frullate 1/4 di ananas fresco e unitelo a 2 cucchiai di olio di mandorle dolci, applicate poi sulla pelle colpita da cellulite, con movimenti circolari delicati, massaggiando sempre nella stessa direzione. Il composto così ottenuto deve rimanere in posa per almeno 15 minuti.

5)   Tisana alla vite rossa. La vite rossa contiene importanti sostanze, i flavonoidi, in grado di svolgere un compito antiossidante, e di rafforzare i capillari contrastando la cellulite. Per preparare questa benefica tisana è sufficiente portare a ebollizione un pentolino di acqua, immergervi 10-12 foglie di vite rossa, e lasciarli infusione per 10 minuti circa. Successivamente rimuovete le foglie e bevete la tisana.

6)   Il tè verde. Questa pianta è sicuramente un ottimo aiuto per contrastare gli inestetismi legati alla cellulite, date le sue note proprietà diuretiche e depurative, agisce come un vero e proprio prodotto snellente. Per questo assumere una tazza di tè verde a colazione e una la sera, può essere una buona abitudine. Se vi abituerete a un basso consumo di sale, l’effetto benefico del tè verde sarà amplificato, poiché il sale svolge un effetto contrario, aumentando la ritenzione idrica. Un’altra accortezza è quella di assumere il tè verde senza zucchero, seppur il sapore non sia gradito a tutti. Ricordatevi che più tè verde consumiamo, più il nostro corpo sarà in grado di bruciare calorie, poiché questa bevanda stimola il metabolismo.

I rimedi naturali, possono essere dei veri e propri alleati, per combattere la cellulite e le problematiche a essa legate, però non dovete dimenticare che i trattamenti devono essere prolungati nel tempo e soprattutto applicati don costanza. Quindi affidatevi alla natura, fidatevi, ma non abbiate fretta.

Share.