Difesa personale: le nuove app contro la violenza sulle donne

0

In Italia si registrano molestie che interessano una donna su due. L’Istat durante il suo ultimo rapporto ha evidenziato la preoccupante crescita del fenomeno.
I maltrattamenti possono essere di vario genere. Passano dallo stalker sino alla violenza sessuale: in mezzo troviamo tantissime tipologie di abusi che colpiscono fisicamente molte donne.
Non solo all’interno delle mura domestiche ma anche in altre siturazioni, mentre si cammina per la strada o si torna a casa da sole, di notte.
Ciò che può rendere una donna sicura è proprio la difesa personale e sono molti i corsi che vengono scelti e frequentati.

app difesa personale

La difesa personale con le nuove app

La difesa personale femminile è un tema che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede: come accennato infatti, i casi di abusi e maltrattamenti stanno aumentando ed essere pronte a qualsiasi emergenza è un dovere di tutte.
Non solo corsi ma anche app sicurezza personale. Sono nate per supportare ogni donna per ottenere informazioni legali, contattare i soccorsi velocemente, ricevere un sostegno mirato e ottenere la lista dei centri anti violenza.
La difesa personale, in questo modo, viene ampliata e resa molto più veloce.
Ma quali sono le app da scaricare e avere nel proprio smartphone a portata di mano?

Siamo sicure!

App Siamo SicureQuesta app è stata pensata e creata dal Telefono Rosa e si presenta con un’interfaccia molto intuitiva. Quattro i tasti principali: rosso per l’allarme sonoro con torcia – azzurro per la chiamata ai numeri di emergenza – arancione per invio messaggio di aiuto, con esatta posizione geografica –viola per sapere i comportamenti utili da assumere in caso di violenza.

 

S.H.A.W.

App S.H.A.W.Una doppia funzione molto facile da utilizzare: da una parte contatta direttamente Carabinieri oppure il 1522 e dall’altra offre tutte le informazioni che sono necessarie per la propria difesa personale, come centri anti violenza oppure norme legali.

 

 

SecurWoman 2.0

App SecurWomanUna guardia del corpo virtuale con un costo minimo mensile di abbonamento. In situazione d’emergenza basterà prendere il proprio smartphone e scuoterlo per pochi secondi. In questo modo viene attivata immediatamente la centrale operativa che contatterà il numero di chi ha richiesto aiuto. Se la comunicazione non avviene, la stessa contatterà direttamente le forze dell’ordine fornendo anche le coordinate geografiche.

 

bSafe:

App bSafeIn questo caso amici e familiari avranno la possibilità di individuare la posizione geografica via gps e contattarli in caso di immediato bisogno.

 

Stalking Buster

App Stalking BusterAnche questa app è facile ed intuitiva. Infatti basterà premere un pulsante.
SOS 112
per essere messe in contatto con il numero di emergenza oppure SOS STK per contattare il numero di emergenza per lo stalking come il 1522. 
Infine il tasto SOS SMS invia direttamente un messaggio al numero 1522 unità antistalking fornendo la posizione geografica esatta della persona.

 

LEGGI ANCHE >>Donne che viaggiano da sole
Share.