Tatuaggi piccoli femminili: cosa fare e dove? FOTOGALLERY

0

I tatuaggi piccoli femminili sono una delle tendenze più diffuse degli ultimi anni: oggetti stilizzati, animaletti, personaggi di fantasia o scritte significative. Si tratta di modi di esprimere il nostro modo di vivere e di pensare, le nostre passioni, i nostri sogni; ogni donna può trovare nei tatuaggi il proprio.

Non esiste, infatti, un tatuaggio universale, proprio perché questo gesto rappresenta la manifestazione di qualcosa di intimo e molto personale, un messaggio che ci rappresenta profondamente e che sintetizza una parte preziosa di noi che intendiamo condividere con gli altri.

È importante, dunque, sì seguire le mode e le tendenze più gettonate perché propongono sempre tatuaggi originali femminili molto belli e al passo con i tempi, ma non bisogna mai fare l’errore di scegliere il soggetto da tatuarsi trascurando l’aspetto personale e facendosi guidare solo dal trend del momento.

Anche se la moda tatuaggi 2017 propone soggetti iperrealistici, a volte anche di grandi dimensioni, noi preferiamo i tatuaggi piccoli e belli, sinonimo di eleganza e di femminilità. Voi cosa ne pensate? Anche dalla bodyart arrivano diverse idee su tatuaggi piccoli, significativi ed originali.

Tatuaggi piccoli femminili particolari

Le nuove tendenze propongono tatuaggi con simboli antichi derivanti dalle culture e religioni più lontane; molto frequenti sono anche i soggetti geometrici, che vengono realizzati, a seconda delle tecniche, con o senza macchinetta.

tatuaggi piccoli femminili 2017

Tra i tatuaggi piccoli e originali più belli che si possono fare, infatti, tornati ultimamente di gran moda, ci sono quelli realizzati a mano libera: aghi e inchiostri neri/grigi, linee essenziali e pulite e, soprattutto, massima libertà di espressione. Una vera sfida per qualsiasi professionista del settore che si rispetti!

Addio a segni zodiacali e simboli celtici; benvenuti, invece, i tatuaggi minimal, da realizzare anche in coppia o tra amiche. In questo caso, sono ben accetti sia i tatuaggi frammentati, dove ognuna ne “possiede” una parte che, avvicinata alle altre, ricompone il disegno originale, sia quelli riprodotti in modo identico su ognuna delle componenti del gruppo.

Un must have da un po’ di tempo molto richiesto, ad esempio, è il tatuaggio madre/figlia; che si tratti del medesimo soggetto o di una “storia” che prende forma quando i due tatuaggi vengono avvicinati, poco importa, perché il significato profondo di questi tatuaggi piccoli e particolari è rappresentato dalla volontà di testimoniare l’indissolubilità del legame tra una mamma e una figlia.

In fatto di tatuaggi, non possiamo dimenticare quelli che non sono destinati a rappresentare qualcosa, ma sono volti a migliorare l’aspetto estetico della donna, in sostituzione del classico make up. Parliamo dei tatuaggi per le sopracciglia e di quelli volti a riprodurre le lentiggini sulle guance.

Di grande impatto sono anche i mini-tattoo per le unghie, o meglio per le cuticole, la nuova frontiera della nail art: fiocchetti, disegnini geometrici, stelline, fiorellini, tatuaggi piccoli originali che decorano il contorno unghie e contribuiscono a far apparire le dita delle mani più lunghe e affusolate.

Per quanto riguarda i tatuaggi con scritte, possiamo consigliarvi una dedica particolare che avete ricevuto, una poesia o, semplicemente, una parola sola, come il vostro nome. In questo caso, il segreto sta nello stile e nelle tatuaggio lodovica comello de andrèdimensioni. Tatuaggi con piccoli fronzoli e, immancabilmente, in corsivo. Molte sono anche le donne che si tatuano frasi di canzoni da cui si sentono particolarmente rappresentate, come quello di Lodovica Camello; il tatuaggio che la simpatica e bella attrice friulana si è fatta fare su un fianco, ad esempio, è una lunga strofa di una delle canzoni più belle del grande Fabrizio De Andrè, una frase che l’amatissima Lodo deve amare moltissimo.

Tatuaggi piccoli da donna in vista dell’estate

Con l’estate alle porte, i tatuaggi piccoli con scritte in parti del corpo semi-nascoste possono affascinare ed intrigare. Indossare una maglietta bianca o bucherellata può lasciare intravedere dei tatuaggi fini ed eleganti. Sulla pancia, sulla schiena  o sulle gambe, attirare l’attenzione in modo innocente non può che avere risvolti positivi.

Dalla Corea arriva il nuovo trend di quest’anno, quello dei micro-tattoo, autentiche opere d’arte in miniatura, tatuaggi originali, piccoli, discreti e molto raffinati, che possono essere fatti in zone del corpo inusuali, come le dita, i polsi, la parte posteriore delle orecchie, sul collo o vicino all’ombelico; in questo modo i nostri piccoli tatuaggi possono essere mostrati quando vogliamo e non ostentati, come solitamente capita per quelli di dimensione maggiore. Se, a questi, aggiungiamo piccoli dettagli, il risultato è assicurato.

Chiaramente, prima di tatuarci qualsiasi cosa, dobbiamo avere le idee chiare e sapere qual è il messaggio che vogliamo trasmettere. Come abbiamo già detto all’inizio, il tatuaggio non è solo un disegno o una scritta, ma la manifestazione di una parte importante della nostra vita.

Se voi ancora non avete un motivo scatenante per il quale tatuarvi un simbolo o una scritta sulla pelle, potete prendere spunto dalla nostra fotogallery con i tatuaggi piccoli sul polso e sulle dita, ma anche sulla schiena, sul collo e in altri punti davvero originali, come l’interno del braccio. Guardate per credere! 

Share.