Il dinosauro con i tacchi

1

I tacchi alti furono inventati da una donna che fu baciata sulla fronte” celebre frase del giornalista Darlington Morley, che fa da capofila a milioni di citazioni relative ai migliori amici di una donna, dopo i diamanti: i tacchi.

Per risalire all’invenzione delle prime scarpe con il tacco dobbiamo andare molto indietro nel tempo: la storia racconta che le elegantissime mogli dei Faraoni avessero pensato a come mettere in risalto la loro femminilità creando un rialzo nelle loro “scarpe”.
Ma anche i Faraoni stessi non erano da meno: alle cerimonie sfoggiavano scarpe con tacco alto ed elegante.

Nel 1400 i Turchi inventano invece quelle che al giorno d’oggi chiamiamo “zeppe”, talmente alte che nemmeno un circense avrebbe potuto sopportarne l’altezza e la totale mancanza d’equilibrio.

Arriviamo poi alle donne Veneziane, che indossavano dei tacchi altissimi: più alte erano, più aristocratiche si sentivano (poveri noi!).tacchi luigi xiv

Secondo il parere degli storici (ma, come sappiamo, ognuno dice la sua) fu la italianissima Caterina dei Medici ad inventare questo oggetto del desiderio: donna di piccola statura che non sopportava l’antagonista Diane de Poitiers …ovvero la dama preferita del marito: insomma, una guerra di invidia tra donne.

Trovo, personalmente, che il tacco sia una forma di eleganza femminile senza tempo: riesce a rendere la figura della donna slanciata e molto sensuale.

Il problema dei giorni nostri?

Sono i cosìddetti Dinosauri con i tacchi: persone di sesso femminile che credono di saper camminare sui tacchi ed invece assumono la stessa postura e camminata di un Tirannosauro.

modella caduta tacchiSono ragazzine, ma sono anche donne adulte che cercano di emulare le modelle presenti su cover o film. Non tutte sono portate per indossare questi gioielli da piede: se non proprio per un Dinosauro, potrebbero essere scambiate per donne completamente ubriache o colpite la labirintite.
Ognuna di noi dovrebbe mettersi davanti allo specchio e capire cosa la valorizza veramente e cosa, invece, la rende ridicola. Indossare un tacco e non saperlo portare rende la figura pessima; la scarpa stessa perde di valore agli occhi di chi guarda.
Pensate una famosa e desideratissima Louboutin ai piedi di un Tirannosauro ubriaco…vi prego, pensateci.

Meno Jurassic Park e più catwalk, per favore!

Share.